Clean Beauty: la tendenza alla cosmetica “pulita”

Blog - 16 Settembre 2022
1663332621-clean-beauty.jpg

Il tema della sostenibilità interessa ormai tutti gli ambiti, compreso quello della cosmesi. Recentemente, infatti, si è diffusa una tendenza denominata clean beauty, che indica la preferenza di soluzioni etiche e sicure, rispettose dell’ecosistema, sostenibili dalla fase iniziale di creazione dei prodotti cosmetici alla fase di distribuzione al cliente finale.

Approfondisce la questione Miriam Deola - R&D Cosmetic Specialist su Beauty Horizons 4/2022 parlando di un «richiamo all’arte “antica del formulare» e, quindi, di un ritorno a formule tradizionali adattate al contesto odierno.

La nascita di questa tendenza deriva sicuramente da una maggiore consapevolezza dei consumatori della necessità dirigere le proprie scelte verso prodotti che garantiscano qualità nel rispetto delle persone e dell’ambiente. Spesso, però, le informazioni che suggestionano i consumatori moderni possono anche trarre in inganno. Per questo, è importante essere aggiornati sui trends di settore e sulle proprietà che possono derivare dagli specifici ingredienti e dalla loro combinazione.

Ciò riguarda qualsiasi tipo di prodotto cosmetico, dal make-up ai solari, ai prodotti per corpo, viso o aree specifiche del corpo, che sfruttano le caratteristiche delle sostanze per creare soluzioni ad hoc per diverse esigenze.

Specifiche informazioni e commenti interessanti sono esposti nell’articolo della Dott.ssa Deola Clean Beauty: Formulare “Cosmetici Puliti” per Beauty Horizons 4/200.

Scopri di più leggendo l’articolo completo!

Per maggiori informazioni contattare
nicola.lionetti@labanalysis.it

 

Indietro